STUDIO DELLA DEGLUTIZIONE. Uso clinico nella gestione di pazienti in era COVID

ATTENZIONE: IL CORSO SARA' ONLINE FINO AL 31/12/2021

Responsabile scientifico
Dott. Daniele Farneti

Modalità di Partecipazione
Il corso si svolgerà in modalità FAD - Asincrona, suddivisa in moduli.
La quota di iscrizione è di € 90,00 iva 22% inclusa.
Sono esenti IVA le iscrizioni effettuate da Enti Pubblici.

Al termine dell'iscrizione, l'utente riceverà una mail di conferma dal sistema con il link di accesso alla piattaforma.
Username e password da utilizzare saranno gli stessi utilizzati in fase di iscrizione.

Il corso è accreditato ECM,
sarà possibile effettuare il Test ECM online una volta completato l'intero percorso formativo.

NB: al fine di completare correttamente l'iscrizione, è richiesta la compilazione corretta di tutti i dati anagrafici in particolar modo di: Codice fiscale, CAP, indirizzo email , professione e stato occupazionale.

Quando
Dal  15/02/2021  al  31/12/2021

Codice Evento
211 - 310130

Obiettivi formativi
Documentazione clinica. Percorsi clinico-assistenziali diagnostici e riabilitativi, profili di assistenza - profili di cura

Categorie accreditate
Medico Chirurgo (Malattie dell'apparato respiratorio, Medicina fisica e riabilitazione, Gastroenterologia, Neurologia, Radioterapia, Otorinolaringoiatria, Radiodiagnostica, Medicina generale (medici di famiglia), Scienza dell'alimentazione e dietetica, Audiologia e foniatria), Dietista, Fisioterapista, Infermiere, Logopedista, Tecnico sanitario di radiologia medica

Numero crediti  13
PROGRAMMA

IL PAZIENTE DISFAGICO IN ERA COVID

30’La pandemia e l'evoluzione della infezione: aspetti infettivologici F. Cristini
25’La gestione dei DPI C. Biagetti
29’La malnutrizione: elemento di fragilità nel paziente COVID S. Riso
19’L'esperienza di Rimini D. Farneti
12’L'esperienza di Roma G. Ruoppolo
34’L'esperienza di Genova B. Travalca Cupillo
23’L'esperienza di Modena E. Genovese, C. Reverberi
31’L'esperienza di Pisa B. Fattori
20’L'esperienza di Milano A. Schindler
35’L'esperienza di Torino M. Spadola Bisetti
14’L'esperienza di Treviso S. Doratiotto


IL PAZIENTE ADULTO CON DISFAGIA: CONSIDERAZIONI IN MERITO ALLA PRESA IN CARICO MULTIDISCIPINARE (Corso base)

18’Epidemiologia E. Genovese
36La presa in carico: organizzazione strutturata B. Travalca Cupillo
39’La valutazione bed side G. Ruoppolo, A. Amitrano
41’La valutazione strumentale: l'indagine endoscopica (FEES) D. Farneti
36’Altre indagini complementari B. Fattori
30’La valutazione strumentale: l'indagine radiologica (VFSS) S. Doratiotto
26’La valutazione nutrizionale e dietologica E. Giaquinto
60’La pianificazione terapeutica I. Koch, L. Rosi


LA DISFAGIA NEL PAZIENTE ONCOLOGICO

29’Il paziente oncologico ORL M. Trebbi
29’L'approccio in team D. Farneti
22’La valutazione preoperatoria G. Ruoppolo, M.G. Cammeresi
39’La valutazione post-operatoria precoce B. Fattori
29’Il supporto nutrizionale E. Giaquinto
31’Attualità nella pianificazione terapeutica A. Schindler
47’Il percorso riabilitativo L. Rosi, S. Santopadre

I tre temi affrontati nel corso si prefiggono di fornire nozioni anatomo-funzionali relative al disturbo di deglutizione (Disfagia) in un contesto multidisciplinare che coinvolga figure mediche di riferimento e figure del comparto di assistenza e riabilitazione. Il razionale che sorregge gli eventi fa riferimento alla possibilità di utilizzare evidenze in grado di agevolare la presa in carico diagnostica, assistenziale e riabilitativa che permetta una presa in carico del paziente con disfagia in grado di garantire una deglutizione funzionale e un miglioramento della qualità di vita (QoL).
Nello specifico verranno considerati il paziente con patologia oncologica del distretto ORL e il paziente Covid. Questo in relazione alla peculiarità che il paziente ORL ha rispetto alla popolazione disfagica e il secondo in relazione alla attualità dell'argomento.
Obiettivi del corso:
- approccio multidisciplinare
- definizione diagnostica non strumentale
- definizione diagnostica strumentale
- presa in carico riabilitativa


GUARDA IL VIDEO DI PRESENTAZIONE DELLA SOCIETA' GISD